Vellutata antinfluenzale

Ricetta di: La Taverna degli Arna

Foto: Alessandro Arnaboldi

Ingredienti

 

Ingredienti per 3 persone:

  •  5 carote
  • 2 piccoli gambi di sedano (cuore)
  • 1 pezzetto di zuca butternut (circa 200 gr gia’ pulita)
  • 1 pezzetto di zenzero fresco (circa 2-3 cm)
  • 1 pezzetto di curcuma fresca
  • mezzo melograno
  • curcuma in polvere
  • sale

Procedimento

In una pentola capiente mettere le verdure pulite e tagliate grossolanamente e riempiere con almeno 1 litro d’acqua. Portare a ebollizione, aggiungere lo zenzero fresco e la curcuma, e salare a piacere. Far cuocere per 20 minuti a fiamma vivace. Spegnere il fuoco e togliere mezzo litro di liquido, da tenere da parte. Frullare le verdure con un mixer ad immersione fino ad ottenere una vellutata densa e fluida. Eventualmente diluire con il brodo tenuto da parte, a piacere.

Aggiungere la curcuma in polvere, mescolare e trasferire nel piatto. Guarnire con i grani di melograno e servire.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione: 30 minuti


Insalata pere, noci, sedano e crescione

Ricetta di: In Cucina con Amore & Fantasia

Ingredienti

 

  • 1 pera
  • 4 noci
  • 1/2 costa di sedano BioExpress
  • uvetta sultanina
  • un ciuffetto di crescione microcolture BioExpress
  • olio extra vergine di oliva

Procedimento

Sgusciate le noci e sminuzzate in modo grossolano i gherigli, mettete a bagno in una tazza d'acqua l' uvetta, pulite il sedano e tagliatelo a pezzettini, sbucciate la pera riducetela a tocchetti. Inserite tutti gli ingredienti in un recipiente, strizzate l'uvetta ed aggiungete anche quella, un filo d'olio, un ciuffetto di crescione, una mescolata e l'insalatona è pronta....Buon Appetito.


La ribollita toscana, ricetta della Gianna

Ricetta di: Kucina di Kiara

Ingredienti

  • 250g fagioli (noi abbiamo usato i cannellini)
  • 250g cavolo verza
  • 250g cavolo nero
  • 100g di coste di bietole
  • 1 patata
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 sedano
  • 1 porro
  • 50 g di olio extravergine d’oliva
  • qualche cucchiaiata di passata di pomodoro
  • timo qb
  • rosmarino qb
  • sale e pepe qb
  • grana padano grattugiato qb

Procedimento

Mettete a bagno i fagioli cannellini secchi per una notte intera. Una volta che i fagioli si saranno ammorbiditi, cuoceteli in abbondante acqua a fuoco lento per almeno un'ora. Una volta lessati, tenete da parte la loro acqua di cottura (che servirà per cuocere la ribollita). Nel frattempo mondate e tagliate la verdura precedentemente lavata.
In una pentola capiente iniziate a soffriggere con l’olio la carota, la cipolla, il porro, il sedano; unite quindi la passata di pomodoro. Nel frattempo preparate un mazzetto di timo e rosmarino e aggiungetelo nella pentola. Unite quindi il resto delle verdure, aggiustate di sale e lasciate cuocere il tutto, aggiungendo, quando serve, l’acqua di cottura dei fagioli.
Quando la verdura sarà tenera, togliete dalla pentola il mazzetto di rosmarino e passate al passaverdure 1/3 della verdura. Rimettete la purea di verdura così ottenuta di nuovo nella pentola, mescolate e aggiungete i fagioli interi. Fate cuocere ancora per 5 minuti.

La Gianna ha deciso di tenerla abbastanza asciutta e di incorporare al piatto del pane toscano tagliato a tocchetti. Ha versato il tutto in una teglia, spolverizzando la superficie con del grana grattugiato. Ha messo il tutto in forno a 200°C per circa 15'.