Ingredienti

per 4 sformatini:

  • 5 foglie di cavolo verza
  • 1 patata media
  • 100 gr di pancetta affumicata
  • 1 uovo
  • 1/2 cipolla
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • pepe

Procedimento

Lavate le foglie di cavolo verza poi, in una pentola, portate ad ebollizione dell’acqua, salate e tuffatevi le foglie di cavolo verza per 7/8 minuti, quindi scolate, tenetene una da parte e con le altre 4 rivestite degli stampini di alluminio monouso.
Pulite una patata e tagliatela a dadini piccoli, quindi mettetela a bollire in un pentolino per circa 10 minuti.
Scolate la patata e mettetela in un contenitore a raffreddare.
In un padellino, scaldate dell’olio e stufate mezza cipolla tagliata a cubetti piccoli, quindi aggiungete la pancetta affumicata e lasciate cuocere per 7/8 minuti.
Togliete dal fuoco e aggiungete alle patate, quindi unite il parmigiano grattugiato, sbattete un uovo e unite la foglia di verza tenuta da parte, spezzettandola con le mani.
Aggiustate di pepe e riempite gli stampini di alluminio rivestiti di verza. Schiacciate bene il contenuto e modellate con la foglia di verza che fuoriesce dallo stampino.
Infornate a 200° in forno statico per circa 20 minuti.
Sfornate, togliete gli sformatini di verza dagli stampini e servite subito.