Paccheri gratinati con frittata di zucchine e pomodorini secchi

Ricetta di: Kucina di Kiara

Ingredienti

per 4 persone:

- 24 paccheri
- 6 uova fresche
- 2 zucchine biologiche BioExpress
- 5/6 pomodorini secchi in filetti
- 200 g di grana padano grattugiato (più un po' per la spolverata finale)
- 50 g di pangrattato (più un po' per la spolverata finale)
- 1 mazzetto di timo fresco
- olio extra vergine di oliva
- 20 g di burro
- sale
- pepe

 

Procedimento

Lessate i paccheri al dente, scolateli e raffreddateli sotto l'acqua fredda. Quindi sistemateli su un foglio di carta da forno e irrorateli d'olio.
In una padella antiaderente, fate cuocere in 4 cucchiai di olio le zucchine ridotte a minuscoli cubetti, e aggiungete i pomodorini secchi, anch'essi ridotti a tocchetti piccoli. Fate cuocere per circa 10' quindi regolate di sale.
Sbattete le uova con il grana, il pangrattato, il timo e aggiustate di sale e pepe. Aggiungete le zucchine e i pomodorini e mescolate bene.
Disponete i paccheri in una teglia ricoperta da carta da forno bagnata e strizzata. Versate il composto nei paccheri e cospargete la superficie con altro grana e pangrattato. Completate con qualche fiocchetto di burro distribuito qua e là e infornate a 180°C per 20' o fino a che la superficie con sarà bella dorata e gratinata.


Spaghetti di zucchine con pesto e cozze

Ricetta di: Kucina di Kiara

Ingredienti

per 4 persone:
5/6 grosse zucchine biologiche BioExpress
400 g di cozze già pulite
3 pomodori maturi a pezzi BioExpress
1 pizzico di sale fino
1 pizzico di pepe nero
1 spicchio di aglio orsino BioExpress
100 ml di vino bianco secco
olio extra vergine di oliva qb

Per il pesto:
1 mazzo di basilico
1 mazzetto di rucola
50 g di pecorino grattugiato
1-2 cucchiai di pinoli tostati
1,5 dl di olio extra vergine di oliva
sale e pepe qb

Procedimento

Nel bicchiere del frullatore raccogliere tutti gli ingredienti per il pesto e frullare fino a ottenere una salsa liscia.
In una casseruola fate rosolare uno spicchio di aglio con un filo di olio evo, aggiungete le cozze e i pomodori, sfumate con il vino e fate cuocere a fiamma vivace per una decina di minuti.
Lavate le zucchine e tagliate le 2 estremità.
Create gli spaghetti con l’apposito attrezzo taglia verdure.

Fateli bollire per un minuto in abbondante acqua salata, quindi scolateli e mescolateli con il pesto e il sugo di pomodori e cozze.


Zucchina alla mediterranea

Ricetta di: La Taverna degli Arna

Foto: Alessandro Arnaboldi

Ingredienti

  • 1 zucchina
  • 1/2 cetriolo ( di medie dimensioni)
  • ½ peperone rosso
  • 2 pomodori a grappolo
  • 1 pomodoro secco
  • Origano
  • un cucchiaio di capperi dissalati
  • una manciata di olive taggiasche
  • sale

Procedimento

 

Lavare e affettare sottilmente, a rondelle, la zucchina. Metterla in una ciotola con un pizzico di sale e lasciarla marinare in frigorifero per almeno un’ora. Dopo il periodo di riposo, strizzarla per eliminare l’acqua.

In un frullatore inserire i pomodori, il pomodoro secco, il peperone e il cetrioli lavati e tagliati grossolanamente. Ottenere una salsa. Aggiungere le olive taggiasche e i capperi dissalati e utilizzare la salsa ottenuta per condire le zucchine. Rimettere le zucchine in frigorifero per far marinare il più possibile e servire.

Buon appetito!

 

Tempi di preparazione: 10 minuti più il tempo di riposo e marinatura


Zucchine nobili ovvero zucchine croccanti al forno

Ricetta di: Kucina di Kiara

Ingredienti

per 4 persone:

  • 4 zucchine biologiche BioExpress
  • 1 cucchiaio di farina di semola
  • 1 cucchiaio di grana padano grattugiato
  • sale
  • pepe
  • olio extra vergine di oliva

Procedimento

Lavate e pulite le zucchine, poi tagliatele a bastoncini della dimensione e consistenza delle patatine fritte per intenderci.
Mettete le zucchine in una ciotola capiente con la farina di semola, il grana, sale e pepe (se volete una versione light e vegana, anzichè aggiungere il grana, mettete ancora 2 cucchiai di semola).
Mescolate bene per far aderire la panatura alle zucchine.
Mettete le zucchine in una teglia antiaderente, rivestita da carta da forno, poi aggiungete un filo d'olio e cuocete in forno già caldo a 200°C.
Dopo dieci minuti girate le zucchine.
Cuocete per altri 10' minuti o comunque fino a che le zucchine saranno dorate e croccanti.


Sformatino di zucchine ricotta e prosciutto affumicato

Ricetta di: Blog di graziamareemonti

Ingredienti

  • zucchine bioexpress 4
  • Ricotta a piacere di pecora o mucca – 400 gr
  • Prosciutto affumicato 100 gr
  • tuorlo d'uovo 2
  • parmigiano reggiano grattugiato – 100 gr
  • burro per lo stampino – q.b.
  • pangrattato per lo stampino – 2 cucchiai da tavola

Lavate, spuntate ed affettate molto finemente le zucchine.

Scaldate molto bene una griglia, quindi ponetevi le zucchine facendole cuocere fino a che risultino morbide.

Imburrate lo stampino quindi mettetevi del pangrattato e ruotateli in modo tale che il pangrattato rivesta uniformemente la superficie interna dello stampino.

Con le zucchine grigliate, foderate l’interno dello stampino facendo attenzione a non lasciare nessuno spazio vuoto e facendo in modo che le zucchine messe verticalmente sui bordi fuoriescano in parte.

 

Preparate il ripieno: riunite in una ciotola la ricotta ed i tuorli ed amalgamate questo ingredienti con una forchetta o con una piccola frusta.

Insaporite il composto con il parmigiano grattugiato.

Tagliate il prosciutto affumicato a bastoncini molto Piccoli.

Unite anche il prosciutto al composto di ricotta e mescolate bene per amalgamare il tutto.

Distribuite la farcia nello stampino fino a raggiungere i 3/4 della capienza dello stampino

Richiudete le fette di zucchine che fuoriescono dallo stampino sopra la farcia.

Mettete lo stampino su di una teglietta o su di una placca da forno ed infornatelo a 180°C per 25 minuti.

Una volta cotti, sfornateli e fateli riposare per 5 minuti, quindi sformateli sui piatti da portata.

Servite gli sformatini di zucchine ancora caldi o tiepidi.


Cous cous alle verdure

Ricetta di: In cucina con Mary Poppins

Ingredienti

 

  • 250 g cous cous
  • 1 zucchina Bioexpress
  • 1/2 Peperone
  • 1/2 melanzana
  • ¼ di cipolla Bioexpress
  • 20 ml di olio extravergine d’oliva
  • Sale

Procedimento

Iniziate saltando in padella la melanzana a dadini con l’olio.

Nel frattempo tagliate le altre verdure a dadini piccoli e tritate la cipolla.

Unite tutto alla melanzana in padella. Cuocete unendo un po’ d’acqua se necessario.

Salate.

In una pentola ponete 1/2 l d’acqua e riscaldatela sul fuoco. Unite 1/2 bustina di preparato vegetale e lasciate sciogliere.

Spegnete il fuoco ponete il cous cous e fate riposare 5 min girando con una forchetta.

Unitelo al mix di verdure.


Torta salata zucchine e feta

Ricetta di: Kucina di Kiara

Ingredienti

Per 4 persone:

  • un rotolo di pasta sfoglia
  • 4 zucchine Bioexpress - Frutta e Verdura Bio a domicilio
  • 2 cipollotti Bioexpress
  • 200 g di feta
  • un uovo intero
  • sale
  • pepe nero

Procedimento

Rivestite una tortiera con un foglio di carta da forno e poi adagiate la sfoglia lasciandola sbordare.
Punzecchiate il fondo della pasta con la forchetta e trasferite la tortiera in frigorifero.
Pulite le zucchine, lavatele, asciugatele e tagliatele grossolanamente.
Pelate i cipollotti e affettateli finemente.
Spezzettate la feta in una ciotola, unite l’uovo e le zucchine, mescolate bene, salate e pepate.
Versate il composto preparato nella sfoglia, riportate la sfoglia debordante verso il centro della torta tirandola delicatamente affinchè copra parte del ripieno.
Cuocete in forno caldo a 220°C per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 180° e proseguite la cottura per circa 20 minuti, finchè la sfoglia non sarà ben cotta e dorata.
Servite a fette.


Zucchine ripiene alla Lodigiana

Ricetta di: Kucina di Kiara

Ingredienti

Per 6 persone

  • 6 zucchine medie biologiche Bioexpress
  • 50 g di mascarpone lodigiano 
  • 50 g di formaggio granone lodigiano 
  • 30 g di burro
  • 1 cucchiaio di farina bianca 00
  • 200 ml di latte 
  • 1/2 cipolla Bioexpress
  • 20 g amaretti
  • 20 g di uva sultanina
  • 1 uovo+ 1 tuorlo
  • Noce moscata qb
  • Sale qb
  • Pepe qb

Procedimento

Pulire le zucchine e tagliarle in due, nel senso della lunghezza e, dopo aver inciso con il coltello la parte interna, farle cuocere in acqua salata, scolarle e privarle della polpa. 
Nel frattempo, con metà del burro, far tostare leggermente la farina in casseruola piccola, versarvi il latte bollente e preparare una besciamella piuttosto densa. Aromatizzare con noce moscata e aggiustare di sale.
Con il rimanente burro, in una casseruola far imbiondire leggermente la cipolla tritata, aggiungere la polpa delle zucchine e farla insaporire regolando di sale e pepe.
Incorporare il composto di zucchine alla besciamella, unendo anche l’uva sultanina precedentemente ammollata in acqua tiepida, gli amaretti frantumati, il formaggio lodigiano grattugiato, il mascarpone e, una alla volta, l'uovo intero e il tuorlo.
Disporre le mezze zucchine in una pirofila imburrata, riempirle con il composto ottenuto e farle gratinare in forno.

Varianti:
Alcune ricette prevedono pinoli, altre escludono la besciamella, alcune aggiungono la panna alla besciamella. Come tutte le ricette tradizionali, ognuno ha quella di famiglia. Unico comun denominatore: sono tutte buonissime!