Olio di cocco virgin 500ml - 14,90€/pez

Olio di cocco deodorato 500ml - 11,90€/pez

Olio di cocco bio!

Gli abitanti delle isole di Tokelau e Kitava nel sud del Pacifico sono fra le genti più sane del mondo.
Gli scienziati lo attribuiscono alla grande quantità di olio di cocco che assumono gli isolani.
Tuttavia l'olio di cocco influisce positivamente non solo sulla salute, ma anche sulla bellezza!
Olio di cocco viene spesso utilizzato come lozione corporea e crema solare e per la pelle.

L’olio di cocco contiene:

-
Trigliceridi a catena media (MCT) – essi non vengono depositati come grasso nel corpo umano a differenza dei loro “cugini” a catena lunga.
- Acido laurico – un acido grasso saturo che viene convertito dal corpo in monolaurin, uno dei migliori rimedi antibatterici, antivirali e antimicotici al mondo
- chetoni - essi agiscono come una fonte energetica alternativa per il cervello

Produzione

Una noce di cocco matura è costituita per il 35% di olio di cocco, il che rende facile la sua raccolta. Se questo non è un segno della natura!

Uso

Siccome l’olio di cocco é molto resistente al calore, è ideale per arrostire e friggere. Applicato a ferite, come tagli, a causa del suo effetto antibatterico, antivirale e fungicida, può impedire l'insorgere di infiammazioni. Riduce o impedisce del tutto la formazione di cicatrici antiestetiche . Inoltre l’olio di cocco è un deodorante naturale, un dentifricio sano e perfino una crema solare!

Suggerimenti

-
per prodotti da forno più sani sostituire completamente il burro con l’olio di cocco – spilluzzicare con la coscienza pulita!
- una cura di alcuni cucchiaini da te al giorno per alcuni giorni disintossica il corpo.
- ciò che è buono per l’uomo, è buono anche per gli animali: strofinare il cane con l’olio di cocco alla mattina per proteggerlo da pulci e zecche!


Leggendo quello che segue non potrai fare a meno di non provarlo.

L’uso dell’olio di cocco
(biologico ed estratto a freddo) non può essere adottato come una panacea per tutti i mali, ma il suo utilizzo apporta molti benefici alla salute
scientificamente dimostrati.

Di solito vengono consigliati 2-3 cucchiai al giorno per avere degli effetti, ma può essere usato per cucinare o per dolcificare tè, caffè e tisane.

Ecco le 13 proprietà medicinali dimostrate dell’olio di cocco:

1) Brucia - grassi: I grassi saturi dell’olio di cocco accelerano la perdita di grasso sul tronco
Secondo gli studi sugli esseri umani che mostrano solo due cucchiai al giorno (30 ml), in uomini e donne, ed è in grado di ridurre il grasso della pancia in 1-3 mesi.

2) Alzheimer: Uno studio ormai famoso, pubblicato nel 2006 sulla rivista Neurobiology of Aging, ha dimostrato che la somministrazione di trigliceridi a catena media (più abbondante si trova nell’olio di cocco) in 20 soggetti con malattia di Alzheimer o decadimento cognitivo lieve, ha determinato un aumento significativo in corpi chetonici (entro soli 90 minuti dopo il trattamento) associato ad un miglioramento cognitivo.

3) Riduce gli effetti collaterali della chemioterapia: Il consumo di olio di cocco ha ridotto gli effetti collaterali della chemioterapia e ha contribuito a migliorare lo stato funzionale e la qualità della vita dei malati di cancro al seno

4) Guarigione ferite: La noce di cocco è stata utilizzata per la guarigione delle ferite da tempoimmemorabile. Tre dei meccanismi individuati alla base di questi effetti curativi sono la sua capacità di accelerare la guarigione, migliorare l’attività degli enzimi antiossidanti, e stimolare maggiore afflusso di collagene all’interno del tessuto in fase di riparazione.

5) Antinfiammatorio: L’olio di cocco è stato dimostrato avere proprietà antinfiammatorie, analgesiche e riduce la febbre.

6) Antiulcera: È interessante notare che il latte di cocco e l’acqua di cocco (che hanno componenti di olio di cocco), hanno dimostrato di essere efficaci come il farmaco convenzionale anti-ulcera per trattare l’ulcera.

7) Anti-fungino e antibatterico e antivirale: Nel 2004, 52 specie isolate di Candida sono stati esposte all’olio di cocco. La forma più nota, la Candida albicans, ha dimostrato di avere la massima sensibilità. I ricercatori hanno osservato: “L’olio di cocco deve essere usato nel trattamento di infezioni fungine in vista di emergenti specie di Candida farmaco-resistenti”
L’effetto principale sembra essere grazie alla presenza dell’acido caprilico e acido laurico.

8) Testosterone: L’olio di cocco è stato trovato per ridurre lo stress ossidativo nei testicoli dei ratti, con conseguenti livelli significativamente più elevati di testosterone

9) Prostata: Inibisce efficacemente l’enzima 5 alfa reduttasi che trasforma il testosterone in DHT (diidrotestosterone) e quindi come questo olio possa rivelarsi utile per contrastare le affezioni legate agli androgeni come l’iperplasia e il tumore della prostata, l’irsutissimo, la sindrome dell’ovaio policistico, l’acne e l’alopecia androgenetica.

10) Grassi nel sangue: L’olio di cocco migliora costantemente il rapporto LDL-HDL (colesterolo cattivo – colesterolo buono) nel sangue di chi lo consuma. Quindi ha un effetto benefico per la
salute cardiovascolare.

11) Assorbimento vitamine e nutrienti liposolubili: Le vitamine A, D, E e K sono fondamentali per l’essere umano e hanno bisogno dell’ambiente adeguato per essere assorbite. L’olio di cocco permette il corretto assorbimento ed assimilazione migliorando quindi la salute di ossa, denti, capelli, pelle e umore e sistema immunitario.

12) Ossa: L’olio di cocco ha dimostrato di ridurre lo stress ossidativo all’interno dell’osso, che potrebbe impedire danni strutturali nell’osso osteoporotico

13) Cuore: Uno studio sui ratti ha mostrato effetti benefici dell’olio di cocco sulla salute cardiovascolare. Moltissime testimonianze riportano come l’olio di cocco renda i denti più bianchi già con poche applicazioni e di come sanguinamenti gengivali, gengive deboli e problemi alla bocca siano scomparsi facendo degli sciacqui con l’olio di cocco. Ci sono testimonianze anche di carie che sono scomparse!

Come usarlo per migliorare la salute dei propri denti:
• Metti due cucchiai di olio di cocco in bocca e facci degli sciacqui proprio come faresti con un collutorio, facendolo scorrere avanti e dietro tra i denti e sui lati della bocca per almeno 5 minuti. Sputa quando hai finito, non inghiottirlo. Usando questo metodo si sarà in grado di trattare gengivite, alito cattivo, placca, carie e anche altri disturbi del corpo collegati alla bocca e alle tossine presenti in essa. L’olio può estrarre batteri fuori dal corpo attraverso la mucosa della bocca e delle gengive. Infatti la mucosa di tutto il corpo è in equilibrio osmotico, quindi togliendo le tossine dalla bocca si ripuliscono anche le tossine dall’intestino, stomaco e polmoni.
Questa teoria non è scientificamente provata, ma l’olio ha la capacità di estrarre i batteri dalla bocca e “l’oil pulling“ è una pratica millenaria della medicina indiana che si basa proprio su
questo principio. Il collutorio di uso comune è collegato al rischio di infarto ed ictus, inoltre contiene il fluoruro di sodio che abbassa l’intelligenza e danneggia la tiroide e la ghiandola pineale.
Io uso l’olio di cocco (biologico ed estratto a freddo) da diversi mesi e posso dire che i benefici ci sono e sono evidenti. Ha davvero tanti benefici che non si limitano alla bocca ma coinvolgono tanti organi e ghiandole ed ormoni. Per approfondire consiglio la lettura dei miei articolo: 13
Proprietà Medicinali dimostrate dell’Olio di Cocco e Olio di Cocco – Pura Energia per rinforzare denti, ossa, fegato, tiroide e metabolismo

Fornitore: Cosmo Life GmbH, Viale Europa 13 - 39052 CALDARO S.STR.D.VINO - www.cosmolife.it