Susine/prugne

Prugne e susine

I termini “susina” e “prugna” vengono spesso usati come sinonimi. In realtà si tratta di due diverse specie: Prunus domestica e Prunus salicina, comunemente indicati come susini europei e susini cino-giapponesi.

Classificazione botanica a parte le due specie presentano caratteri differenti di cui tener conto nella scelta dell’una o dell’altra.

Tra le due il susino europeo è particolarmente adatto alla coltivazione amatoriale. Il susino europeo si pensa sia derivato da un incrocio tra il Mirabolano (Prunus cerasifera), utilizzato anche come ornamentale, e il prugnolo (Prunus spinosa), un arbusto spontaneo, ricco di spine che si riconosce per i piccoli frutti blu a maturazione autunnale, dal gusto acido e astringente. Da simili “genitori” sono derivate le varietà attuali, che hanno mantenuto caratteristiche di rusticità e adattabilità anche a terreni poveri.

Le “prugne” fruttificano senza problemi fino a 1000-1500 metri d’altitudine e resistono maggiormente alle gelate primaverili poiché la fioritura è più tardiva di quella dei susini cino-giapponesi.

Altri aspetti positivi sono il limitato numero di avversità, la buona adattabilità ai diversi terreni, la raccolta scalare e prolungata nel tempo, e la possibilità di utilizzare i frutti per la produzione casalinga di confetture ed altre trasformazioni.
https://www.giardini.biz/piante/piante-da-frutto/susino-europeo/



Dolce
Torta di prugne fresche rovesciata
Ingredienti
per 4 persone 500 gr. di prugne mature, 200 gr. di farina 00 , 200 gr. di zucchero (se le prugne non sono mature meglio abbondare), 100 gr. di burro, 2 uova, 1 bustina di lievito per dolci, Cannella,1 pizzico di sale.
Preparazione
Scaldare il forno a 200 gradi. Foderare il fondo di una tortiera di 20 cm. di diametro con carta da forno. Ungere la carta con un po' di burro e cospargere con un cucchiaio di zucchero. In una terrina unire il burro fuso a bagnomaria e lo zucchero. Mescolare.
Torta di prugne fresche... rovesciata Aggiungere al composto le uova, la farina, il sale ed il lievito. Lavare le prugne, dividerle a metà ed eliminare i noccioli. Tagliare la polpa a fettine. Disporre le fettine di prugna sul fondo dello stampo e cospargervi sopra la cannella.
http://it.paperblog.com/torta-di-prugne-fresche-rovesciata-1237534/

Antipasto
Crostini al pecorino con susine
Ingredienti:

Pecorino
Pecorino Fresco
Pepe
Prosciutto Crudo
Susine
Preparazione
Lavate e tagliate a spicchietti 2 o 3 susine sode e mature. Tagliate a scagliette 40 g di pecorino fresco. Tostate 8 fettine di pane senza farle seccare troppo e poi cospargetele con le scaglie di pecorino. Aggiungete un pizzico di pepe e gli spicchietti di susina. Distribuite su ogni crostino un cucchiaino di confettura di fichi, una fettina di prosciutto crudo dolce e terminate con qualche scaglietta di formaggio. Servite finche il pane sara ancora leggermente tiepido.
http://ricette.donnamoderna.com/crostini-al-pecorino-con-susine

Dolce
Crumble di susine
INGREDIENTI (per 3 pirofile monoporzione rotonde dal diametro di 13 cm ciascuna)
9 susine
3 spicchi di limone
105 gr. di fruttosio (o 150 gr. di zucchero)
110 gr. di burro + quello per le pirofile
170 gr. di farina + quella per le pirofile
6 biscotti secchi (io uso i Galbusera “Meglio Così”)
PREPARAZIONE
Per prima cosa togliete il burro dal frigo: dovrà essere a temperatura ambiente.
Sbucciate le susine, fatele a pezzetti e distribuitele in modo equo nelle cocottes imburrate ed infarinate. Irroratele con il succo di limone (due spicchi) e spolverizzate con 20 gr. di fruttosio (o 30 gr. di zucchero), quindi date una bella mescolata; fate in modo che le susine formino uno strato unico, senza spazi vuoti.
Tagliate il burro a tocchetti e mescolatelo in una terrina con la farina, i restanti 85 gr. di fruttosio (o i 120 gr. di zucchero), il succo dell’ultimo spicchio di limone ed i biscotti secchi sbriciolati (io mi sono aiutata con il fondo di un bicchiere); lavorate con le mani fino ad ottenere un impasto bricioloso che dividerete sulle pirofiline ricoprendo le susine. Infornate a 180° C per 45/50 minuti, o comunque finchè la superficie dei crumbles non sarà dorata. Servite tiepidi (più o meno una mezz’ora dopo averli sfornati), e cercate di non farli avanzare… Non che succeda qualcosa di grave eh, è solo che poi riscaldati non son più buoni come appena sfornati, perché la parte briciolosa si inumidisce e si compatta e la parte umida si “gelifica”!
http://www.pixelicious.it/2010/12/07/crumble-dolce-di-susine-gialle/

Torta di susine
-
Ingredienti: 10 susine tagliate a spicchi sottili, 250 gr. di zucchero, un decilitro e mezzo di latte, mezza bustina di lievito per dolci, 3 uova, buccia di limone non trattato, cannella a piacere,200 gr. di farina auto lievitante per dolci:Fate cuocere per pochi minuti una decina di susine fatte a pezzi ,con due tre cucchiai di zucchero a velo!Poi, batto a lungo i rossi d’uovo con 200 gr. di zucchero, fino a renderli belli soffici e cremosi, aggiungo passandola attraverso un setaccio o colino la farina, allungando man mano con un goccio di latte: alla quantita’ di latte indicata, sottraete, pero’, una piccola tazzina da caffe’ che vi servira’ per sciogliere il lievito. Mescolo bene, aggiungendo latte e alla fine i bianchi d’uovo montati a neve ferma, la buccia di limone, il lievito sciolto nel latte e tre quarti della quantita’ di susine affettate. Prendo una bella teglia da 24 cm. di diametro (magari quelle con la cerniera), la fodero con carta da forno e metto dentro l’impasto.Decoro con le susine rimaste, la cannella e lo zucchero avanzato. Metto in forno a 180 gradi per almeno 50 minuti (ma anche di piu’, e’ bella alta e deve essere bella colorita e asciutta all’interno) senza mai aprire. - di Susanna Vitelli