Insalata verde

Famiglia: Asteraceae
Genere: Lactuca
Specie: Lactuca sativa

La lattuga è una pianta che nel linguaggio colloquiale italiano viene spesso chiamata insalata.

È una specie biennale, il primo anno forma una rosetta, il secondo lo scapo fiorale. L'apparato radicale è composto da corto fittone e da radici superficiali, sottili e carnose. Le foglie basali sono di varia forma, ovate o allungate, e colore verde o rossastro; formano un grumolo o "testa" più o meno compatto. Lo scapo fiorale, emesso il secondo anno, alto 100–150 cm, porta ramificazioni corimbiformi terminanti con un capolino. I fiori sono ermafroditi, ligulati e gialli, i semi sono costituiti da un achenio di colore bianco marrone e nero, separato dal pappo.

Ne esistono un grande numero di varietà:

• Liscia: è la lattuga più caratteristica;
• Romana: ha forma allungata ed un sapore più deciso;
• Gentile: ha le foglie ondulate, di colore verde intenso, oppure rossicce;
• Iceberg: forma molto compatta, foglie estremamente croccanti, dal colore chiaro, sapore molto delicato.
• Cappuccina

http://it.wikipedia.org/wiki/Lactuca_sativa


RICETTE:

Ricette di Renata Baruffi -
Storie di cibo di vino
autrice di “Cucina Mediterranea. La Storia nel Piatto” (ebook e brossura) e
“Mediterraneo. In viaggio tra Storia e Gastronomia (ebook) –su Amazon
FILETTI DI MERLUZZO FRESCO E CAVOLO ROMANESCO IN INSALATA
Ingredienti: 1 Cavolo romanesco, almeno 6 bei Filetti di Merluzzo o buon pesce
bianco, 130gr di Soncino o di altra insalata tenera e dolce, 2 o 3 Uova, 50gr
Capperi sotto sale, un mazzetto di Prezzemolo, Olio d'oliva e Aceto o Aceto
balsamico, Sale e Pepe
Il cavolo romanesco è buonissimo ma anche bello, con il suo tenue colore verde
brillante e la forma piramidale.
Lavatelo bene e dividetelo in cimette che metterete a cuocere a vapore per 15
minuti, insieme ai filetti di merluzzo.
Fate rassodare le uova e dopo averle ben raffreddate, toglietene i gusci e
tagliatele a pezzi molto piccoli.
Scolate i capperi. Lavate, asciugate, e tritate il prezzemolo.
Lavate e asciugate il soncino ( è l’insalata normalmente chiamata “valeriana”)
In una ciotola adatta a servire in tavola mischiate insieme in modo elegante le
cimette di cavolo romanesco, i filetti di merluzzo, la valeriana e le uova.
Cospargete con i capperi ed il prezzemolo.
Con olio, aceto, sale e pepe preparate una vinaigrette e cospargetela sull’insalata
di filetti di pesce e cavolo.

RICETTE DI RIVA MARZIA -
Taverna degli Arna
Insalata estiva
Ingredienti per 3 persone:
300gr di insalata a foglia verde e rossa mista (io ho scelto quercia, spumiglia, soncino, radicchio)
1 pesca noce
1 kiwi
30 gr di fragole
Olio, sale e pepe
Procedimento:
Lavare e pulire le insalate e spezzettarle con le mani. Riporre in un ampia insalatiera. Lavare e pulire le fragole ed affettarle. Lavare la pesca, lasciandogli la buccia, ed affettarla sottilmente. Sbucciare il kiwi ed affettare anch'esso. Aggiungere la frutta nell'insalatiera e condire.
A piacere si può arricchire con semi oleosi ( semi di zucca, girasole, lino, noci, mandorle o pistacchi) oppure con del tofu, al naturale o alle erbe, tagliato a dadi ed eventualmente marinato in olio e limone.
Per i vegetariani, aggiungere del formaggio a piacere.
Buon appetito!!
Tempi di preparazione:
15 minuti

Ricette di Renata Baruffi -
Storie di cibo di vino
e autrice di “Cucina Mediterranea. La Storia nel Piatto” (ebook e POD)

INSALATA DI POLLO DEL GIORNO DOPO
Capita di preparare un pollo al forno e di avanzarne alcune parti.
Certo, il pollo, anche freddo è sempre buono, magari per placare qualche botta di
fame notturna, ma è senz’altro ottimo se lo usiamo come ingrediente di una
fresca e raffinata insalata di pollo, un piatto freddo che non avrà per niente
l’aspetto di un recupero di avanzi.
Ingredienti: Pollo arrosto del giorno prima, Insalata verde e rossa (lattuga,
radicchio rosso, rucola ecc.), ½ Cipolla rossa, qualche Pomodorino secco, qualche
scaglia di Parmigiano o di Toma stagionata, 2 fettedi Pane in cassetta buono,
qualche fogliolina di Menta o di Prezzemolo, Olio di oliva, Aceto di mele o
balsamico, Sale, Pepe.
Scartate la crosta del pane in cassetta. Tagliate il pane a dadini che farete dorare
per qualche minuto in una padella unta di olio e metterete poi su un foglio di
carte assorbente.
Tagliate i pomodorini secchi a lamelle.
Preparate le scaglie di parmigiano o di toma stagionata
Pelate la cipolla rossa, affettatela sottilmente e mettetela in una ciotolina con
acqua e pochissimo aceto.
Disossate completamente i resti di pollo arrosto etagliate la carne a filetti.
Lavate la menta o il prezzemolo. Lavate le insalatee tagliatele a pezzetti di media
dimensione.
Ora, in una ciotola larga e bassa preparate una vinaigrette con l’olio, l’aceto, il
sale ed il pepe. Aggiungete l’insalata verde e rossa, la menta o il prezzemolo, la
cipolla che avrete tolto dall’acqua ed asciugato ed il pollo. Mescolate
delicatamente.
Decorate con i dadini di pane, le scaglie di formaggio e le lamelle di pomodorini
secchi e servite subito

INSALATA AROMATIZZATA

3 uova ,una grossa pianta di insalata, un ciuffetto di dragoncello, di cerfoglio e di erba cipollina, 4 cucchiai di olio, 2 cucchiai di aceto.
Far rassodare le uova calcolando 10 minuti da quando l’acqua arriva a bollore, farle raffreddare sotto l’acqua corrente, sgusciarle, aprirle a metà estrarre e setacciare i tuorli. Lavare l’insalata, strizzarla ,tagliarla a striscioline e metterla nell’ insalatiera, salare leggermente, tritare finemente dragoncello, cerfoglio e erba cipollina e spargere sull’insalata questo trito. In una scodella mettere olio e aceto, sbatterli con una forchetta e incorporare i tuorli. Rovesciare questa salsina sull’insalata e mescolare bene.
Ricette da Paola - Casale dei Pozzi
Ricetta di Renata Baruffi Storie di Cibo di Vino
http://storiedicibodivino.blogspot.it/
INSALATA CON I GAMBERI
Un’insalata che può anche essere un piatto unico per uno spuntino rapido e nutriente.
Ingredienti per 6 persone: 300gr di belle Code di Gambero già cotte in vendita nel reparto pescheria dei supermercati, un Cespo d’insalata verde abbastanza croccante, 2 Arance, qualche foglia di Dragoncello, un cucchiaino do senape, poco aceto di vino (circa 4 cucchiai), Sale e Pepe, Olio di oliva delicato.
Lavate e asciugate bene l’insalata. Tagliatela in pezzi non troppo grandi.
Lavate le arance e toglietene la parte gialla della buccia che poi taglierete in filamenti sottili.
Renata Baruffi è autrice di “Cucina Mediterranea. La Storia nel Piatto” (ebook e POD)

Antipasto
CESTINO DI LATTUGA CON INSALATA DI TACCHINO
Ingredienti:

Prezzemolo q.b.
Aglio 1 spicchio
Carote 1
Peperoncino rosso 1/2
Olio di oliva extravergine q.b.
Tacchino petti 250 gr
Anacardi 25 gr
Lattuga 100 gr
PER LA SALSA ALLA SENAPE
Maionese 100 gr
Miele millefiori 20 gr
Senape 50 gr
Senape delicata 30 gr
Preparazione:
Per preparare i cestini di lattuga con insalata di tacchino, ponete il petto di tacchino su un tagliere e tagliatelo a bocconcini irregolari. Dopo di che tagliate un peperoncino fresco a metà, dividetelo ancora in due ed eliminate i semi al suo interno
Prendete poi una padella antiaderente, fate scaldare un filo d’olio e poi aggiungete uno spicchio d’aglio sbucciato e privato del suo germe interno. Unite il peperoncino tagliato all’aglio e quando inizieranno a rosolare, aggiungete i bocconcini di petto di tacchino. Salate e pepate a piacere e togliete lo spicchio d’aglio quando si sarà imbiondito. Fate cuocere i bocconcini per circa 10 minuti, rigirandoli di tanto in tanto per farli cuocere per interno, fino a che non risulteranno ben dorati.
Quando i bocconcini di tacchino saranno cotti, trasferiteli in un mixer , azionate per qualche secondo, fino a quando la carne non sarà ben sminuzzata e trasferite il composto frullato in una ciotola capiente. Potete effettuare questo procedimento anche con un coltello, se non avete un mixer. A questo punto ponete su un tagliere gli anacardi e tritateli grossolanamente.
Fate saltare gli anacardi tritati in una padella antiaderente e fateli tostare per qualche minuto, fino a quando non risulteranno croccanti e più scuri. Unite poi gli anacardi tostati ai bocconcini di tacchino tritati . Quindi prendete una carota, pelatela e dividetela a metà, affettatela formando dei piccolissimi dadini.
Lavate anche il prezzemolo sotto acqua corrente e tritatelo finemente su un tagliere. A questo punto unite la carota a dadini e il prezzemolo tritato al composto.
Ora preparate la salsa alla senape: trasferite la maionese in una ciotolina e in ordine unite la senape di Digione , la senape delicata e il miele. Mescolate il tutto fino ad ottenere una salsa piuttosto chiara e caratterizzata dai granuli scuri della senape di Digione.
Una volta preparata la salsa alla senape, aggiungetene metà al composto di tacchino, carote e prezzemolo e amalgamate fino a raggiungere una consistenza piuttosto compatta. Ora lavate con cura la lattuga e sfogliatela, disponendo le foglie più croccanti e incurvate su un piatto da portata. Quindi procedete a riempirle con l’impasto . I vostri cestini di lattuga con insalata di tacchino sono pronti per essere serviti. Conditeli con altra salsa alla senape per renderli ancora più sfiziosi
http://ricette.giallozafferano.it/Cestini-di-lattuga-con-insalata-di-tacchino.html

Secondo
Tasche di pollo ripiene di fontina, insalata scarola e pinoli.
Difficoltà: FACILE - Tempo: 35 MINUTI - Contenuto calorico: 348 Kcal a porzione
Ingredienti per 4 Porzioni:
2 petti di pollo interi
½ cespo di scarola (da scottare in padella)
½ cespo di scarola fresca
4 fette sottili di fontina (in alternativa, per i più piccoli, 4 sottilette)
6 cucchiai di olio EVO
4 cucchiai di pinoli tritati
qualche rametto di timo
1 bicchiere di vino bianco secco
sale quanto basta
pepe secondo i gusti
Preparazione ricetta:
Prendete i petti di pollo, suddivideteli nelle 2 metà (in modo da ottenere 4 mezzi petti) e appiattiteli aiutandovi con un batticarne fino ad ottenere uno spessore omogeneo di circa 2 cm. Aiutandovi con delle forbici da cucina, tagliate grossolanamente la scarola (già mondata e lavata) e spadellatela con 2 cucchiai di olio, sfumandola con un goccio di vino bianco se necessario, poi lasciatela intiepidire. Nel frattempo incidete i filetti di pollo, con un coltello piccolo e molto affilato, in modo tale da creare delle tasche, senza bucarle. Farcite le tasche del pollo con le fettine di formaggio, la scarola, i pinoli tritati, poi richiudetele bene, aiutandovi con degli stuzzicadenti. Scaldate l'olio rimanente e cuocete le tasche per 10 minuti. Aggiungete sale, pepe, timo e sfumate di tanto in tanto con il vino. Servite le tasche ancora calde su un letto di scarola fresca.
http://www.ostematto.it/secondi-di-terra/210-tasche-di-pollo-con-fontina-e-scarola.html

VIENI A GUSTARE IL PARMIGIANO REGGIAN
Secondo

Sardoni romagnoli con piada, pancetta e valerianella
I sardoni romagnoli con piada, pancetta e valerianella sono un piatto gustoso e dal sapore intenso da mangiare come antipasto o all’ora dell’aperitivo.
Ingredienti
2 sardoni di medie dimensioni
olio extra vergine di oliva
1 spicchio di aglio
un mazzetto di valerianella
50 g di pancetta magra
sale q.b.
pepe nero q.b.
4 piadine romagnole
Preparazione
Fase 1
Come prima cosa dovete pulire i sardoni, eliminare la pelle e la spina interna e conservate solo i filetti interni. Lavateli sotto l'acqua corrente e poi lasciateli asciugare.
Fase 2
Ora lavate con cura la valerianella ed asciugatela con un panno da cucina, quindi tagliate la pancetta a listarelle sottili e lasciatele dorate in padella con un filo d'olio. A questo punto cuocete i sardoni: fate imbiondire uno spicchio di aglio con un filo di olio e lasciate cuocere i filetti di pesce a fuoco vivace per circa 15 minuti, girandoli di tanto in tanto.
Fase 3
E' importante che sia dorati e croccanti e non si cuociano troppo perdendo consistenza e diventando molli. Quando saranno freddi, salate i sardoni e poi passate a comporre il piatto. Sul fondo ponete un letto di valerianella che condirete con poco olio e sale, poi disponete i filetti di sardone ed infine quelli di pancetta.
Fase 4
Completate il tutto con un filo d'olio e con una spruzzata di pepe nero. Infine, servite questo gustoso antipasto accompagnandolo con una piadina ben calda tagliata a pezzetti.
Abbinamenti:
I sardoni romagnoli con piada, pancetta e valerianella possono essere abbinati ad una gustosa salsa a base di maionese, capperi e prezzemolo che si presta ad esaltarne il sapore senza coprirlo: questa salsa può essere sia spalmata sulla piadina che mangiata in abbinamento al piatto.
Da bere insieme a questo gustoso antipasto dai sapori forti e contrastanti come il pesce e la pancetta è perfetto un vino aromatico e dall’aroma delicato. Ad esempio un vino sia da aperitivo che da pasto come il friuliano Ribolla Gialla doc da servire ben freddo: il suo gusto fruttato si sposa in modo perfetto con i sapori intensi di questo piatto.
http://www.cucinarepesce.com/sardoni-piada-pancetta-valerianella

Cacio sui maccheroni di Barbara Giovanetti

Insalata tiepida di primavera
1 mazzetto di asparagi verdi
1 mazzetto di cipollotti
1 gambo di sedano
4 pomodori molto sodi
a piacere qualche fungo prataiolo
olio extravergine di oliva
sale e pepe a piacere
Mondare tutte le verdure tagliandole a losanghe, tranne i pomodori che taglieremo a cubettoni privandoli dell'acqua di vegetazione e dei semi. Scaldare un pò di olio nel wok, aggiungere le verdure (tranne i pomodori) e saltarle per qualche minuto . è importante che restino belle croccanti. dopo circa 5-7 minuti aggiungere i pomodori, aggiustare di sale e pepe a piacere, saltare ancora per un minuto e poi spegnere il fuoco.
per info www.caciosuimaccheroni.com

COOKING WITH MARICA!!
Insalata di Palmito "cuore di palma"
Ingredienti per 4 persone:
1 lattuga bio alternativa insalata con foglie verdi
1 barattolo di Cuore di Palma (drenati e tagliati a fette di un cm di spessore circa)
4 pomodori rossi tagliati a spicchi bio
4 uova bio bollite tagliate a fette
1 costa di sedano pelato e tagliato a listarelle bio
1 rapa rossa a fette opzionale
sale&pepe
Ingredienti per la vinaigrette:
un cucchiaino di senape, un cucchiaio di aceto di vino, sale&pepe, un cucchiaio di succo di limone, 25 ml di Olio EVO
Procedimento: bollire le uova
preparare la vinaigrette: mettere gli ingredienti in un piccolo barattolo chiuso con il coperchio e shakerare
in una ciotola mettere le foglie di lattuga e condire con la metà della vinaigrette
aggiungere le uova, i pomodori, il sedano e la rapa rossa
condire con la restante vinaigrette
Vino consigliato da Marco: Pinot Bianco della Cantina Terrerosse di Enrico Vallania
Marica Bochicchio*Food Blogger
info@cookingwithmarica.net
www.cookingwithmarica.net
Skype Marica lovecooking

COOKING WITH MARICA!!

Caesar's Salad
Ingredienti: 200 gr. di insalata mista| 2 rossi d’uovo alla coque | 2 cucchiaio di grana | olio extravergine di oliva | sale | pepe | 1 cucchiaio di succo di limone | 1 pomodoro da insalata | origano, croquette di pane
Preparazione:
tagliate il pomodoro da insalata a cubetti piccolini e mettetlo a marinare per circa 30 minuti insieme ad 1 cucchiaio di olio evo, al sale ed all’origano. Per la salsa preparate in anticipo due uova alla coque, poi da fredde sbucciatele, ricavatene il rosso e fatelo montare come per la maionese insieme all’olio; quando avrà raggiunto una consistenza cremosa ma lenta aggiungete il grana ed il limone. A questo punto componete il vostro piatto disponendo l’insalata sul fondo, in cima ponete i pomodori marinati ed infine irrorate il tutto con la salsa e con il grana avanzato e croquette di pane. Marica Bochicchio * info@cookingwithmarica.net * www.cookingwithmarica.net * Skype Marica lovecooking

Insalata di Pollo

-Ingredienti: 2 cosciotti di pollo, 1 insalata, 1 vasetto di maionese, ketchup.
Lessare i cosciotti di pollo, a parte, lavare, asciugare e tagliare a pezzettini l’insalata, aggiungervi il pollo, anch'esso, tagliato a pezzetti. Condire il tutto con una crema a base di maionese e ketchup, che saranno dosati circa in parti uguali.

Penne in insalata estiva

-Ingredienti: 300 g di penne, 5 zucchine, 150 g di pomodori, una cipolla, un mazzetto di timo fresco, 2 spicchi d'aglio, poco vino bianco secco, una cucchiaiata di pinoli, olio, sale e pepe.
Lessare la pasta molto al dente, scolarla, metterla sotto il getto d'acqua poi irrorarla con un filo d'olio in modo che non attacchi. In una padella rosolare lo scalogno poi aggiungere l'aglio tritato e 2 cucchiai di acqua tiepida. Bagnare con il vino e farlo evaporare. Il sugo deve risultare piuttosto liquido per insaporire bene la pasta. Aggiungere i pomodorini e le zucchine a tocchetti piccoli, regolare di sale e pepe e mescolare. Prima di spegnare il fuoco spolverizzare con del timo tritato. Mescolare qualche minuto poi spegnere.

Insalata estiva

-Ingredienti: 3 patate, 2 peperoni, 2 pomodori, rucola, sale, olio.
Far cuocere le patate e i peperoni in forno alla massima temperatura finché la pelle non diventa un po' bruciata e si stacca. Spellare patate e pomodori, aprire i peperoni a listarelle e tagliare le patate a fette o a pezzetti. Aggiungere olio, sale e un po' di rucola. Lasciare raffreddare. Aggiungere il pomodoro e altra rucola quando l'insalata è fredda.

Insalata estiva in salsa d'uova
-Ingredienti: 2 carote, 2 cipollotti, 2 zucchine, 3 peperoni, 1 cuore di sedano, 1 cespo di lattuga, 2 uova sode, 6 cucchiai d'olio d'oliva extravergine, salsa Worchestershire, sale, pepe.
Mondate e lavate tutte le verdure. Riducete a dadini le zucchine, le carote e i peperoni (privati di semi e filamenti interni). Affettate i cipollotti e il sedano e tagliate a listarelle la lattuga. Riunite tutti gli ingredienti preparati in una terrina e aggiungete gli albumi delle uova a pezzettini, una presa di sale e un pizzico di pepe. Mettete i tuorli in una ciotola e schiacciateli con una forchetta; poi, mescolando continuamente, incorporate l'olio e lavorate il composto fino ad ottenere una salsa omogenea. Unite, quindi, qualche goccia di Worchestershire e poco sale; condite l'insalata e servite.

Insalata di gamberetti e frutta
Ingredienti: gr. 500 gamberetti freschi, gr.200 zucchine, gr.300 melone, gr.200 pesche, gr.100 insalatina, 1 cipollotto, 1 limone.
Sciacquate i gamberetti , lavate le zucchine e l’insalatina , tagliate il cipollotto a rondelle. Fate cuocere a vapore i gamberetti sino a quando avranno cambiato colore (basteranno pochi minuti), sgusciateli e metteteli in una ciotola. Cuocete a vapore anche le zucchine lasciandole croccanti, scolatele, tagliatele a listarelle e versatele nella ciotola con i gamberetti. Grattugiate la scorza del limone e spremetene il succo. Sbucciate le pesche ed il melone, tagliateli a pezzettini e spruzzateli con un po’ di succo di limone per evitare che anneriscano. Nella ciotola preparata aggiungete ora anche le rondelle di cipollotto, l’insalatina e la frutta. Prendete un piccolo vasetto e versate 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, il succo di limone rimasto, un pizzico di sale ed un po’ di pepe, chiudete con un tappo ed agitate energicamente per emulsionare gli ingredienti. Versate il condimento sull’insalata preparata, aggiungete la scorza di limone grattugiata e mescolate con cura. Servite subito.