Fave

Famiglia: Fabaceae
Genere: Phaseolus
Specie: Phaseolus vulgaris

La fava è una pianta della famiglia delle leguminose. Come pianta alimentare è stata utilizzata dall’uomo nell’area mediterranea e medioorientale in tempi molto remoti. In Italia la superficie a fava è localizzata prevalentemente nelle regioni meridionali e insulari.

La fava si coltiva per la sua granella che, secca o fresca, trova impiego come alimento per l’uomo, e per gli animali. La pianta è coltivata per foraggio (erbaio) e per sovescio. Nell’antichità storica, per tutto il Medio-Evo e fino al secolo scorso, le fave secche cotte in svariati modi hanno costituito la principale base proteica alimentare di molte popolazioni specialmente di quelle meridionali d’Italia. Nei tempi recenti il consumo dei semi secchi si è ridotto, mentre ampia diffusione ha ancora nell’alimentazione umana l’uso della granella immatura fresca o conservata inscatolata o surgelata.
http://www.agraria.org/coltivazionierbacee/fava.htm

RICETTE:
ANTIPASTO

FAVE, PECORINO E PANCETTA
Ingredienti:
fave 2kg
pecorino 320gr
pancetta dolce 320gr
Preparazione:
Pulite il pezzo intero di pancetta, eliminando la cotenna sottostante, le eventuali parti ingiallite laterali e la parte scura superiore.
Tagliate la pancetta a fette spesse 2-3mm. Eliminate la crosta del pecorino e tagliate anch’esso a fette dello spessore desiderato, oppure, se molto stagionato, dividetelo in pezzi individuali o piccole scaglie. Suddividete pancetta e pecorino in 4 piatti di portata. Dividete anche le fave in 4 parti e servitele dentro a dei cesti, accompagnando il tutto con delle fette di pagnotta casereccia e un buon vino rosso.

Antipasto
Insalata di fave

Ingredienti:
Fave 500 gr
Aglio q.b.
Prezzemolo q.b.
Maggiorana q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio D'oliva q.b.
Aceto Di Vino q.b.
Preparazione:
Fate lessare le fave, precedentemente ammollate, in acqua leggermente salata. Appena tenere, scolatele con cura e mettetele in una insalatiera. Preparate intanto una vinaigrette, mescolando in una ciotola mezzo bicchiere d'olio, un po' d'aceto, sale, pepe e un trito finissimo fatto con uno spicchio d'aglio, una manciatina di prezzemolo e una di maggiorana. Condite le fave con questa salsina, mescolate bene e servite.