Clementine

CLEMENTINE

Il frutto assomiglia al mandarino: le differenze principali sono da ricercarsi nel colore della polpa, decisamente più aranciato. Inoltre non è mai appiattito come i mandarini, ma sempre ben rotondo. Come il mandarino, si sbuccia e si divide in spicchi con facilità. Il gusto invece è più simile all'arancia, con un perfetto equilibrio tra l'agro e il dolce.

La clementina viene consumata prevalentemente come frutto fresco perché ha tutte le proprietà tipiche degli agrumi, incluso un elevato contenuto di vitamina C. È spesso preferita all'arancia in quanto non eccede mai in acidità e si sbuccia più facilmente.

In cucina, viene normalmente impiegata al naturale ma può essere utilizzata per succhi, marmellate, sorbetti o sciroppi. Nella produzione di cosmetici la clementina trova applicazione nella preparazione di lozioni tonificanti e maschere per la pelle.

https://it.wikipedia.org/wiki/Citrus_%C3%97_clementina


Clementine sottozero…ovvero ripiene di goloso semifreddo
Semidreddo
Ingredienti per circa 5/6 clementine o porzioni si semifreddo. 500gr di spicchi di clementine (potete usare anche:limoni, arance, pompelmi,ananas…) 100gr di zucchero (che può variare con la dolcezza o meno della frutta scelta). 4 tuorli di uovo, 2 albumi, 250ml di crema di latte, 4gr di gelatina in fogli(facoltativa)
Prelevate dai frutti gli spicchi aiutandovi con un cucchiaino, cercando di lasciare intatti i “gusci” se avete intenzione di usarli come contenitori. Frullate e filtrate il succo di frutta, ne ricaverete circa un bicchiere pieno, mettetelo in un pentolino e fatelo ridurre sino alla metà. Per aromatizzare ancora di più il semifreddo, grattugiate anche la buccia di una clementina, sempre che sia di coltivazione biologica e aggiungetela al succo.
Mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda , dopo circa 15 minuti, strizzatela bene e aggiungetela alla spremuta ancora bella calda, mescolate bene. In una ciotola montate gli albumi con metà dello zucchero, in un altra montate i tuorli con il restante zucchero,infine montate la panna.
Assemblate adesso le varie creme, unite ai tuorli d’uovo il succo delle clementine ridotto e ormai tiepido, incorporate la panna e da ultimo gli albumi montati. Distribuite il composto nel guscio vuoto della frutta scelta, o in un altro contenitore (stampo da plumcake o da monoporzione) fate riposare nel congelatore per almeno tre ore.
http://www.tempodicottura.it/2009/02/05/clementine-sottozeroovvero-ripiene-di-goloso-semifreddo/