Cavolo rapa

Il cavolo rapa è una varietà di cavolo dal fusto commestibile e ingrossato, verde o porpora. Le sue foglie, di color verde pallido, sono lobate in basso. La parte inferiore del fusto, ingrossata, assomiglia ad una grossa rapa, di cui ricorda anche il sapore. Le varietà precoci hanno un sapore più delicato e possono essere coltivate in serra o all’aperto, se non esiste pericolo di gelo. Le varietà tardive si prestano ad una conservazione più lunga. Il cavolo rapa appartiene alla famiglia delle Crocifere ed è diffuso soprattutto nell’Italia meridionale. Le varietà più note sono il Vienna bianco e il Vienna viola, che, a livello di gusto, non presentano grandi differenze. Il cavolo rapa crudo può essere preparato in insalata o, se tagliato a listarelle, gustato con delle salsine. Per prepararlo come verdura o in minestra, rosolarlo o cuocerlo al vapore. Il cavolo rapa farcito (cuocerlo dapprima brevemente al vapore) rappresenta un piatto molto gustoso. Il cavolo rapa, ricco di vitamine, può essere addentato come una mela.

Il cavolo rapa (Brassica oleracea acephala gongylodes) è originario dell'Asia sud-occidentale e si differenzia dagli altri cavoli perchè presenta un fusto ingrossato e tondeggiante, di colore verde o purpureo, sul quale si formano poche foglie lobate, munite di un lungo picciolo.

È diffuso soprattutto nell’Italia meridionale e la parte commestibile è costituita proprio dal fusto, grande più o meno come un grosso pompelmo e simile ad una rapa. Le proprietà nutrizionali e l’apporto vitaminico (soprattutto vitamina C) e minerale (in particolare fosforo e calcio)

RICETTE:

Ricette di Renata Baruffi -
Storie di cibo di vino
e autrice di “Cucina Mediterranea. La Storia nel Piatto” (ebook e POD)
CHIPS COLORATE D’ORTAGGI VARI AL FORNO
Tempo fa, mentre ero in Normandia ospite di un’amica francese, ad un aperitivo
ho assaggiato delle chips particolari ed estrose. Non erano le solite patatine fritte,
ma melanzane, barbabietole e di altre verdure. Mi sono piaciute molto. Al mio
ritorno in Italia le ho cercate nei negozi e i supermercati senza mai trovarne che
mi soddisfacessero né per la varietà né per il prezzo che nei rari negozi che ne
erano provvisti era sempre davvero troppo elevato.
Allora ho cercato di prepararle in casa ed ho fattovari esperimenti, molti dei quali
falliti o di scarso successo. Ma provando e riprovando, ora alcune varianti
cominciano ad essere interessanti e perciò ve le suggerisco, anche se dovete tener
conto che si tratta ancora di versioni beta, come si direbbe in linguaggio
informatico, e necessitano di messa a punto.
Ingredienti: Cavolo rapa, Ravanelli e Rape, Barbabietola rossa già cotta, Carote e
Zucchine, Patate normali e dolci, poco Olio di oliva, Sale
Tagliate ogni verdura con la mandolina usando lo spessore più fine e formando
fette tonde.
Ungete le fette con poco olio di oliva e disponetele sulla griglia del forno ricoperta
con carta forno.
Fatele asciugare a forno ventilato finché diventanocroccanti: a 130°C per circa per
50 minuti o anche di più a seconda del loro spessore e della loro quantità oppure
a 180°C per circa 25 minuti. Salatele leggermente prima di servirle.
Per rendere la cosa più esotica ed interessante potete anche aggiungere fettine
sottilissime di mele, di banane e di zucca.
Per un aperitivo accompagnatele con un dip leggerocome il lebneh libanese di
cui trovate la ricetta sul mio blog http://storiedicibodivino.blogspot.it/

Secondo
ORECCHIETTE CON LA ZUCCA E IL CAVOLO RAPA
Per 4 persone
500 gr. di cavolo rapa cotto
200 gr. di zucca cotta
400 gr. di orecchiette fresche
200 gr. di ricotta
12 filetti di acciuga sott’olio ben sgocciolati
½ cucchiaino di zenzero
1 cucchiaino di timo
Peperoncino macinato a piacere
Sale, pepe e olio q.b.
Preparazione:
Nella pentola a pressione o nel forno a microonde fate cuocere il cavolo rapa tagliato a grosse fette. Non eccedete nella cottura, in pentola a pressione bastano 7-8 minuti. Fate cuocere allo stesso modo la zucca che dovrà essere al dente, va benissimo una cottura al microonde per 8-10 minuti.
Mettete a bollire l’acqua per la pasta e preparate il condimento: tagliate a pezzetti il cavolo e la zucca (a me piace tagliarli in rettangolini di ca. 0,3 x 10 x 0,5 mm) e metteteli a soffriggere in una padella con un po’ d’olio ed i filetti d’acciuga che si sciolgono mentre si cuociono le orecchiette.
Aggiungete sale, peperoncino, zenzero ed il timo; incorporate la ricotta e versatevi le orecchiette scolate. Fate insaporire rapidamente mescolando bene.
http://fiordibasilico.blogspot.it/2012/02/orecchiette-con-la-zucca-e-il-cavolo.html

--------------------------------------------------------------------------

Ricette di Renata Baruffi - Storie di Cibo di Vino
e autrice di “Cucina Mediterranea. La Storia nel Piatto” (ebook e brossura)

Ecco tante ricette per il Cavolo Rapa:

l cavolo rapa è un ortaggio ancora poco conosciutoma molto duttile perché è
tutto completamente utilizzabile in cucina.
Innanzi tutto ne esistono qualità estive e qualità invernale, qualità verdi ed anche
qualità violacee. Lo si può cuocere oppure mangiarecrudo.
Qui voglio presentare alcune preparazioni, quanto più semplici e gustose
possibile, cominciando dalle ricette in cui lo si prevede crudo.
Tra queste ci sono delle insalate nelle spesso è tagliato a julienne, cioè a
bastoncini molto sottili.

INSALATA DI CAVOLO RAPA E MELE
Ingredienti per 4 persone: 2 Cavolo rapa e mele e 2 mele in ugual quantità e
tagliate a bastoncini.
Condire con una citronette (vinegrette al limone), sale, qualche cucchiaino di
yogurt ed abbondante pepe rosa grattato fresco.

INSALATA DI CAVOLO RAPA CON I FINOCCHI
Ingredienti per 4 persone: 2 cavolo rapa, 2 bei finocchi, 4 cipollotti freschio 1
cipolla rossa o bianca ma dolce, vinegrette oppuremaionese al limone e senape.
Tagliare le verdure a julienne molto sottile, eventualmente con la speciale
grattugia per verdure.
L’insalata può essere condita semplicemente con unavinaigrette alla senape
oppure con una maionese leggera al limone.

CAVOLO RAPA CON DIP DI SESAMO
Ingredienti: 2 cavolo rapa, 2 cucchiai di semi di sesamo, 1 tazza di maionese, 1
cucchiaio di aceto di mele, 1 cucchiaio di miele.
Sbucciate il cavolo rapa e tagliatelo a bastoncini.Mescolate la maionese con
l’aceto, il miele ed i semi di sesamo dopo averli tostati.
Servite i bastoncini di cavolo rapa da intingere nella crema di maionese.

INSALATA DI CAVOLO RAPA SALTATA IN PADELLA
Ingredienti: 2 cavolo rapa tagliati a julienne, 1 cavolo rapa tritato, 1 spicchio di
aglio, 2 carote tritate o tagliate a julienne, il succo di 1 limone, olio di oliva, 1
cucchiaino di cumino ½ cucchiaino di miele, sale e pepe.
Tagliate il cavolo rapa e le carote con la mandolina.
Preparate una emulsione con olio di oliva, succo dilimone, cumino, sale e pepe
In una padella larga o meglio un salta pasta saltate velocemente le verdure con
pochissimo olio di oliva. Conditele con la vi negrette che avete preparato.
Spegnete subito il fuoco e servite in una ciotola.

CAVOLO RAPA ALLA CREMA DI RICOTTA
Ingredienti: 3 cavolo rapa, 2 scalogni, ricotta, maionese, senape, succo di 1
limone piccolo, sale e pepe.
Sbucciate il cavolo rapa, tagliatelo a tocchetti e lessatelo per circa 20 minuti in
acqua salata. Tritate gli scalogni.
Mescolate la ricotta con la maionese, la senape, ilsucco di limone, sale e pepe.
Unite il cavolo rapa e lo scalogno tritato in una ciotola e conditelo con la crema di
ricotta
Servite sia freddo che tiepido. .

LATKES ( FRITTELLE EBRAICHE) DI PATATE E CAVOLO RAPA
Ingredienti per 4 persone: 2 cavolo rapa, 2 patate medie, 1 scalogno, 2 o 3 uova,
erba cipollina, 2 o 3 cucchiai di farina, sale, burro.
Lavate e sbucciate il cavolo rapa e le patate e grattugiateli. Pelate e tritate lo
scalogno e l’erba cipollina. Metteteli in una ciotola abbastanza larga. Uniteli alle
uova ed a poca farina. Mescolate bene il composto.
Scaldate poco burro in una padella e, versandolo con 1 cucchiaio, fate con il
composto delle frittelle piatte lasciandole soffriggere gentilmente pochi minuti
per parte, finché non siano dorate.
Servite da sole o accompagnate da maionese e fettine fresche di mele.

PURÉE DI CAVOLO RAPA E SEDANO RAPA
Ingredienti per 4 persone: patate, cavolo rapa e sedano rapa, 2 cucchiai di yogurt,
una noce di burro, sale e pepe.
Sbucciate le verdure, tagliatele a tocchetti e fatele cuocere lentamente al vapore
per circa 15 minuti. Quando sono tenere, lasciateleriposare. Riducetele in purea.
Mescolate bene con lo yogurt ed il burro fino ad ottenere una crema liscia. Salate
ed eventualmente pepate.

GRATIN DI CAVOLO RAPA E TOPINAMBUR
Ingredienti per 4 persone: 2 cavolo rapa, lo stesso peso di topinambur, 2 dl. di
panna fresca, 1 dl di vino bianco secco, i cucchiaino di mostarda di Digione,
dadini di pancetta affumicata, sale e pepe.
Sbucciate le verdure e tagliatele a fettine.
In una padella larga unite il vino alla panna fresca. Scaldateli per 5 minuti ed
insapori teli con sale, pepe e la mostarda di Digione. Unite quindi le fette di
cavolo rapa e di topinambur.
Cucinate il tutto per altri 5 minuti. Unite una parte della pancetta affumicata.
Trasferite il tutto in un piatto da gratin ben untoe cuocete in forno medio per
circa 20 minuti, finché sarà ben caldo e dorato.
Prima di servire, se volete, guarnite con dadini dipancetta che avrete fatto
abbrustolire.

--------------------------------------------------------------------------