Banane


La banana è il frutto del banano (Musa acuminata Colla), pianta sempreverde e perenne della famiglia delle Musaceae, originaria dell'Asia e Africa; è una pianta gigantesca (non un albero), che può raggiungere anche i 10 metri d'altezza in natura, mentre le piante coltivate non superano i tre metri.
Il banano possiede un fusto chiamato stipite, costituito da guaine fogliari a forma di lamina e con evidente nervatura centrale che si avvolgono, sovrapponendosi; le foglie sono anche caratterizzate da nervature secondarie parallele che spesso si lacerano in frange. In cima allo stipite, si apre, a forma di corona, un ciuffo di foglie enormi, lunghe oltre due metri e larghe uno, dal quale, dopo circa due anni, spuntano dei fiori bianco-giallognoli che sbocciano in giugno-luglio, protetti da brattee (foglie avvolgenti) violacee; in seguito appaiono i frutti (capsule verdi), che crescono in gruppi detti “mani”, disposti a grappolo reclinato, detto “casco”.
Il casco può superare il metro di lunghezza, contenere anche più di 200 frutti e pesare oltre 25 chili, e muore dopo aver fruttificato, ma dal rizoma sotterraneo perenne, ne nascono altri.
I Paesi maggiori produttori sono l’India, il Brasile, l’Ecuador e l’Indonesia; i maggiori esportatori, soprattutto verso l’Europa, sono l’Ecuador, la Costa Rica, la Colombia e le Filippine.
La banana è un frutto antichissimo, e si hanno prove della sua esistenza in Nuova Guinea già nel 5000 a.C.; venne menzionata per iscritto per la prima volta nel 600 a. C. in certi testi buddisti.
Grazie agli intensi traffici commerciali, il banano ha raggiunto l’Africa per merito degli arabi e l’America del sud ad opera dei conquistatori spagnoli e portoghesi.
La United Fruit Company, compagnia americana, fondata nel 1899, ebbe il predominio sulla vendita delle banane, iniziando a esportarle dall’America centrale (Guatemala), e vendendo il 75% dei venti milioni di banane che allora si smerciavano negli Stati Uniti e in Europa.
Uso in cucina
In cucina la banana viene impiegata nella preparazione di dessert, budini, mousse, macedonie e dolci di immediato consumo, visto che la sua polpa è soggetta a rapido deterioramento (annerimento). Il suo utilizzo maggiore è senz’altro al naturale, ma viene anche impiegata nella preparazione di frullati, gelati e sorbetti. Dobbiamo senz’altro menzionare poi, la celebre preparazione della banana flambè, in cui il frutto viene caramellato e flambato.
Le banane contengono circa il 74% di acqua, il 23% di carboidrati, l'1% di proteine, lo 0.5% di grassi, e il 2.6% di fibre alimentari (valori che possono variare a seconda delle diverse qualità, e maturazione).
La banana, essendo povera di cellulosa, può provocare stitichezza, quindi non bisogna eccedere nel suo consumo, inoltre, per il suo buon contenuto di potassio, viene consigliata a chi soffre di crampi ed è impossibilitato a fare sport.
Se la maturazione avviene lentamente, il frutto diventa giallo punteggiato di marrone, e gli amidi contenuti si trasformano interamente in zuccheri: quindi, se la banana è ben matura sarà più facile digerirla.
Per rendere la banana perfettamente digeribile, potete affettarla sottilmente, spruzzarla con poche gocce di limone e spolverarla di zucchero di canna.
Curiosita'
Il frutto acerbo della banana nei Paesi tropicali, è usato come verdura e viene cucinato in umido con la carne e il pesce, lessato oppure fritto; dalle banane essiccate si ottiene anche una farina dolciastra che in molti Paesi sostituisce il frumento e viene usata per fare pane e dolci.
http://www.giallozafferano.it/ingredienti/Banane


RICETTE:

RICETTE DI RIVA MARZIA -
Taverna degli Arna
Banana pancake per 1 persona
1 banana matura
1/2 tazza di fiocchi di avena
1 cucchiaino di lievito vanigliato per torte
100 ml circa di latte di soia alla vaniglia
1 cucchiaio di olio di noce o olio evo
mandorle a lamelle
Preparazione:
Mettere nel boccale del frullatore mezza banana tagliata a rondelle, i fiocchi di avena e il latte. Aggiungere il lievito in polvere e azionare. Frullare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Eventualmente aggiungere del latte se dovesse essere troppo compatto. Ungere con pochissimo olio un padellino antiaderente e appena caldo versare a cucchiaiate il composto. Lasciarlo cuocere qualche minuti da entrambi i lati e proseguire fino a terminare il composto.
Impiattare alternando i banana pancake con rondelle di banana e versare del cioccolato fuso. Aggiungere lamelle di mandorle e frutta a piacere e servire.
Tempi di preparazione:
20 minuti circa

RICETTE DI RIVA MARZIA -
Taverna degli Arna
Stecco di frutta

Il gelato crudista e' stato una delle cose che ho scoperto grazie al crudismo. Una folgorazione. Quando l'ho scoperto me ne sono innamorata subito. Non pensavo che, la frutta potesse diventare un cremoso, delicato e piacevole gelato. Io impazzisco per i gelati alla frutta, potrei mangiarne ciotole intere. Da quando prepararo questo gelato ho scansato anche i sensi di colpa che dopo la scorpacciata mi assalivano. In fondo ho mangiato solo frutta. Solitamente lo preparo servendolo in ciotole stracolme e lasciandolo bello cremoso. Questa volta l'ho servito per merenda, come fosse un ghiacciolo, a Piccolo Chef. Insieme avevamo acquistato i contenitori per preparare i ghiaccioli e così gli ho proposto questa freschissima alternativa a base di frutta frullata. Semplicissima da preparare e' un modo alternativo di proporre la frutta ai bambini e a noi grandi. Più che una ricetta e' un consiglio di preparazione. Magari prossimamente vi spiego come preparo il mio cremoso e godurioso gelato.
Ingredienti :
mezza mela golden matura
40/50 gr di fragole
mezza banana matura
Procedimento:
In un mixer mettere la frutta lavata e pulita a pezzettoni. Alla mela personalmente non ho tolto la buccia. Frullare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Eventualmente aiutarsi con poca acqua. Il composto deve comunque rimanere denso e corposo. Qualora si desiderasse più dolce aggiungere un cucchiaino di sciroppo d'agave al frullato. Trasferire nei contenitori per il ghiacciolo e riporre in freezer fino a quando non si sarà rassodato e congelato. Estrarre dal freezer almeno 15 minuti prima di servire liberarandolo dall'involucro.
Buon appetito!
Tempi di preparazione:
15 minuti più il tempo di congelamento.

RICETTE DI RENATA BARUFFI - Storie di Cibo di Vino
e autrice di 'Cucina Meditterranea. La Storia nel Piatto' (ebook e brossura)
INSALATA DI FRUTTA
Comincia una stagione in cui si trova in abbondanzadi frutta fresca diversa.
La preparazione più semplice e davvero piacevole seè ben fatta è una insalata di
frutta.
Ingredienti: Kiwi, Ananas, Arance, Ciliegie o Fragole, Banane, Limone, Zenzero
fresco, Miele o Zucchero di canna, Qualche foglia di Menta, poco Rum ( optional).
Non indico le quantità che devono però essere più omeno le stesse per ogni
qualità di frutta. Scegliete inoltre della frutta matura ma ben soda.
Tagliate i frutti a pezzettini abbastanza minuti e riponeteli in una grande ciotola.
I frutti che rischiano di annerirsi una volta sbucciati bagnateli con del limone.
Le arance sbucciatele e portate a vivo la loro polpa; fatene poi dei pezzi medi e, se
ci riuscite, togliete la buccia trasparente ad ognifetta.
Distribuite foglie di menta a fettine sottili poco zenzero grattato sulla macedonia.
Irrorate la preparazione con uno sciroppo a base disucco di limone, miele ed eventualmente poco Rum. Se il miele non si sciogliesse bene, durante la sua
preparazione scaldate leggermente lo sciroppo. Con questo sciroppo, una volta
raffreddato, condite l’insalata.
Presentate questa insalata di frutta come dessert, in ciotoline individuali guarnite
con le foglioline di menta rimaste.

Dessert
Plumcake banane e cioccolato

Ingredienti per 8 persone
180 gr. di farina 00
180 gr. di zucchero di canna
150 gr. di burro
100 gr. di cioccolato fondente
25 gr. di cacao amaro
3 uova
2 banane
6 gr. di lievito
Procedimento
Mettete in una ciotola capiente o nella planetaria il burro ammorbidito e lo zucchero e montate con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso.
In un'altra coppa mescolate la farina, il cacao ed il lievito setacciati
Sempre continuando a montare, unite al composto di burro e zucchero le uova, una alla volta (mi raccomando, non aggiungete un altro uovo fino a che il precedente non sia stato assorbito completamente). Con un cucchiaio unite gradualmente gli ingredienti secchi al composto morbido (alla fine farete un po' fatica).
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente
Schiacciate le banane con una forchetta.
Unite all'impasto le banane schiacciate...e il cioccolato fuso intiepidito. Amalgamate bene il tutto.
Imburrate uno stampo da plumcake lungo 24 cm e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 50' (fate la prova stecchino un po' prima per controllare la cottura).
Togliete il Plumcake banane e cioccolato dal forno, fate intiepidire e sformate!!!
Read more: http://www.lacucinaimperfetta.com/2013/05/plumcake-banane-e-cioccolato.html#ixzz2tHZpcHdH


Dolce
Banana flambé al rhum e salsa al cioccolato fondente
Preparo la salsa con 100 gr di cioccolato fondente fuso a bagnomaria e condito con una noce di burro e un pizzico di peperoncino piccante (4 pax) Calcolo una banana per persona, sbucciata e tagliata a metà. Faccio caramellare in una grande padella 2 cucchiai di zucchero per banana con un po’ d’acqua. Quando lo zucchero è ben dorato metto le banane nella padella caramellandole per bene da tutti i lati, aggiungo un mezzo bicchiere di rhum ( Rhum Agricole Bellevue è il mio preferito) e dò fuoco (facendo molta attenzione alla mia cucina) muovo la padella per flambare dappertutto e quando il fuoco si spegne faccio i miei piatti mettendo un letto di salsa al cioccolato, due mezze banane e un cucchiaio del fondo restante.

DOLCE

SOUFFLE’ DI BANANE
Ingredienti per 8 sufflé da 250ml l'uno:

Uova medie 5
Panna fresca liquida 250 ml
Maizena 40 gr
Sale un pizzico
Vaniglia metà bacca
Banane 300 gr di polpa
Limoni un cucchiaio di succo
Burro 40 gr q.b. per ungere gli stampi
Zucchero 100 g più q.b. per cospargere gli stampini
Preparazione:
Incidete in due parti la bacca di vaniglia. Mettete in un tegame la panna liquida, la bacca di vaniglia e i semini di vaniglia che avrete prelevato internamente alla bacca stessa con la lama di un coltello. Unite anche lo zucchero e la maizena: mescolate per bene per sciogliere gli eventuali grumi.
Accendete il fuoco e aggiungete il burro e il pizzico di sale. Mescolate bene il tutto, lasciate addensare a fuoco dolce, poi spegnete e lasciate intiepidire. Nel frattempo sbucciate le banane e frullatele assieme al succo di limone. Sgusciate le uova dividendo gli albumi dai tuorli.
Non appena il composto di panna si sarà intiepidito, togliete i due pezzi di bacca di vaniglia unite le banane frullate e i tuorli delle uova.
Amalgamate tutti gli ingredienti aiutandovi con un frustino. Riscaldate il forno (statico) a 180°, facendo si che il calore provenga dalla parte bassa del forno. Imburrate e ricoprite di zucchero 8 stampini da soufflé della capienza di 250 ml l’uno; in alternativa potete anche realizzare un unico grande soufflé, adoperando uno stampo della capienza di circa 2 litri.
A questo punto aggiungete gli albumi montati a neve, amalgamate delicatamente con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto incorporando aria e trasferite il composto negli stampi. Infornate i soufflé per circa 30-35 minuti.
Mentre i soufflé cuociono, preparate la salsa di accompagnamento o decidere di decorare i soufflé con panna e una ciliegina.

Dolce
TORTA YOGURT E BANANA
Ingredienti:
60 gr di yogurt (banana o anche bianco)
1 uovo
80 gr zucchero
1 tazzina d'olio di semi
1/2 bicchiere di latte
170 gr di farina tipo "oo"
1/2 bustina di lievito in polvere
1 banana a pezzetti
60 gr di cioccolato a pezzetti o gocce
Questa ricetta di torta allo yogurt e banana, è stata fatta “sotto forma di torta”, ma è ideale anche come muffin. Provate per credere!!!
Procedimento:
Iniziate sbattendo l’uovo con lo zucchero.
Incorporate uno ad uno gli ingredienti con questa sequenza: prima lo yogurt, amalgamate, poi l’olio ed amalgamate ancora, poi il latte e alla fine aggiungete la farina e il lievito amalgamando sempre delicatamente.
Alla fine aggiungete la banana a pezzetti e la cioccolata.
Versare negli stampini e infornate a 160 C° per 15-20 min
Angela Rapagnetta

Dolce
STRUDEL DI BANANE E CIOCCOLATO
Ingredienti Strudel Banane e Cioccolato per 4 persone: 3 banane, 2 cucchiai di zucchero di canna, 30 gr di biscotti secchi, 40 gr di granella di nocciole, 1 rotolo di pasta sfoglia, 50 gr di gocce di cioccolato fondente, Latte qb, Gelato alla vaniglia qb
Procedimento - Sbucciare e affettare le banane e spezzettarle grossolanamente al coltello, poi mescolarle in una ciotola con zucchero di canna. Tritare al mixer i biscotti con le nocciole. Stendere la pasta e distribuire nella fascia centrale una base con metà della granella ricoperta dalle banane e dal cioccolato.
Richiudere lo strudel, spennellarlo con un po di latte e spolverizzare con la granella rimasta. Praticare qualche taglietto trasversale sulla superficie del rotolo di strudel e cuocere su una teglia in forno per 20 minuti a 200 gradi. Completare con zucchero a velo

DESSERT
Soufflè di banane con cioccolato
Per 8 sufflé da 250 ml l'uno:

Banane 300 gr di polpa, Burro 40 gr q.b. per ungere gli stampi, Limoni un cucchiaio di succo, Maizena 40 gr, Panna fresca liquida 250 ml, Sale un pizzico, Uova medie 5, Vaniglia metà bacca, Zucchero 100 g più q.b. per cospargere gli stampini.
Per la crema al cioccolato:
Cioccolato fondente 200 gr, Panna liquida fresca 100 ml, Rum (oppure cointreau, grand marnier, brandy) 1 cucchiaio
Preparazione:
Incidete in due parti la bacca di vaniglia. Mettete in un tegame la panna liquida, la bacca di vaniglia e i semini di vaniglia che avrete prelevato internamente alla bacca stessa con la lama di un coltello . Unite anche lo zucchero e la maizena: mescolate per bene per sciogliere gli eventuali grumi.
Accendete il fuoco e aggiungete il burro e il pizzico di sale. Mescolate bene il tutto, lasciate addensare a fuoco dolce, poi spegnete e lasciate intiepidire. Nel frattempo sbucciate le banane e frullatele assieme al succo di limone. Sgusciate le uova dividendo gli albumi dai tuorli.
Non appena il composto di panna si sarà
ntiepidito, togliete i due pezzi di bacca di vaniglia unite le banane frullate e i tuorli delle uova.
Amalgamete tutti gli ingredienti aitandovi con un frustino. Riscaldate il forno (statico) a 180°, facendo si che il calore provenga dalla parte bassa del forno. Imburrate e ricoprite di zucchero 8 stampini da soufflé della capienza di 250 ml l’uno; in alternativa potete anche realizzare un unico grande soufflé, adoperando uno stampo della capienza di circa 2 litri.
A questo punto aggiungete gli albumi montati a neve, amalgamate delicatamente con una spatola con movimenti dal basso verso l'alto incorporando aria e trasferite il composto negli stampi. Infornate i soufflé per circa 30-35 minuti.
Mentre i soufflé cuociono, preparate la salsa di accompagnamento sciogliendo a bagnomaria il cioccolato fondente assieme alla panna e aggiungendo poi il liquore prescelto (potete anche farne a meno se preferite). Una volta estratti i soufflè dal forno, portateli immediatamente in tavola accompagnandoli con la salsa al cioccolato.
http://ricette.giallozafferano.it/Souffle-di-banane-con-salsa-al-cioccolato.html

COOKING WITH MARICA!!
Pane alle banane
Ingredienti per un plum cake di 28 cm di lunghezza
2 uova bio
120 gr di zucchero
90 gr di burro o 60 gr di olio di semi
aroma alla vaniglia
250 gr di farina 00
2 cucchiaini di lievito
2 banane grandi mature bio
1 tazza di noci tritate
la scorza grattuggiata di 1 arancio o limone
Procedimento:
Sbucciare le banane e schiacciarle, amalgamarle con lo zucchero, unire l'olio o il burro ammorbidito e sbattere bene con le fruste elettriche.
Aggiungere le uova, l'aroma di vaniglia e la scorza d'arancia, continuare a mescolare e aggiungere la farina e il lievito, ed infine le noci
amalgamare il tutto e distribuire su uno stampo per plum cake imburrato e infarinato. Infornare il forno già caldo a 180° per 1 ora.
Fate la prova stecchino. Marica Bochicchio
info@cookingwithmarica.net
www.cookingwithmarica.net
Skype Marica lovecooking

Dolce
Mousse di banane
Ingredienti: banane 3, uova 3, zucchero 125 gr, Latte 175 ml, Gelatina 1 foglio 5 gr, Panna da montare per la guarnizione
Preparazione Mousse di Banana:
Sbattete i tuorli con lo zucchero, mettete poi il latte a scaldare.
Nel frattempo fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda.
Ora pian piano aggiungete il latte ai tuorli mescolando velocemente e amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi mettetelo a bagnomaria e mescolate ancora, quando sarà caldo il composto aggiungete la gelatina e fatela sciogliere bene, ottenete un composto ben omogeneo, quindi frullate le banane (con un bicchierino di marsala) e aggiungetele al composto incorporandole bene.
A questo punto versate il composto in più coppette e lasciate in frigo almeno 6 ore prima di servire dopodichè montate la panna e guarnite le mousse, la mousse di banana è pronta!!!
http://www.ricettariocucina.com/2009/03/mousse-di-banana.html

Dolce
BANANE CARAMELLATE ALLA FRANCESE
Ingredienti e dosi per 4 persone:
4 banane, 1 uovo, 2 cucchiai di farina, 4 cucchiai di zucchero, olio per friggere
Preparazione: Tagliate le banane a metà nel senso della lunghezza e in tre parti per la lunghezza, in modo da ottenere sei pezzi.
Lavorate l'uovo con la farina per ottenere una pastella omogenea.
Fate scaldare abbondante olio in padella e immergetevi i pezzi di banana precedentemente passati nella pastella.
Cuocete fino a quando saranno ben dorati.
Togliete quindi le banane e mettetele a scolare su carta assorbente da cucina.
Lasciate nella padella solo un cucchiaio di olio, unitevi un cucchiaio d'acqua e lo zucchero, mescolando per farlo sciogliere e tenendo la fiamma al minimo.
Quando il liquido si presenta scuro immergetevi le banane che servirete bollenti in tavola.
Accompagnate con una ciotola d'acqua fredda nella quale i commensali passeranno i pezzi di banana affinché si indurisca il caramello.
http://www.cucinare.meglio.it/ricetta-banana_caramellata_alla_cinese.html

Insalata di Banane
Questa ricetta è per quattro persone
-Ingredienti - Insalata ( 1 cespo ), Yogurth ( 1 vasetto ), Banane ( 1 grande o 2 piccole ), Zucchero q.b., Brandy ( 1 cucchiaio ) – Preparazione: Tagliare a rondelle le banane e a fette rotonde l'insalata.
Versare lo yogurth in una terrina, unire lo zucchero e sbattere con una forchetta per qualche minuto.
Unire il brandy, l'insalata, le banane e mescolare delicatamente.
Porre in frigo per 30 minuti prima di servire. http://www.nutriente.it/ricette/insalata-di-banane.htm

Banane flambe'

-Ingredienti: Arance - spremuta 1/2 bicchiere, Banane 4, Burro 40 g, Rum 1 bicchiere, Zucchero 120 g; Preparazione: scaldare in una padella il burro con lo zucchero e, quando questo inizia a caramellare, unite alla preparazione il succo d’arancia. Mescolate tutto per bene ed aggiungete le banane sbucciate, lasciandole cuocere per circa 5 minuti e rivoltandole lentamente e delicatamente, per farle insaporire su tutti i lati. Versate nella padella il rum e lasciate flambare inclinando la padella verso la fiamma e facendo prendere fuoco all’alcool. Lasciate quindi, che la fiamma si estingua da sola e servitele in tavola ancora calde. Consiglio Per una realizzazione perfetta di questa ricetta, assicuratevi si avere in casa banane mature ma senza le fastidiose parti nerastre. Per quanto riguarda la presentazione di questa ricetta, vi consiglio di decorare le vostre banane flambé con delle bucce d’arancia tagliate alla julienne e sbollentate nel liquido di cottura delle banane. Per flambare le vostre banane potete utilizzare, al posto del rum, anche altri liquori come la Grappa, il Brandy o il Grand Marnier. (www.giallozafferano.it)
Banane al forno
-Ingredienti (per 4 persone): 4 banane, 1 cucchiaio di farina, 1 cucchiaio di zucchero, 1 bicchiere scarso di latte, 1 uovo, 3 cucchiai di maraschino, burro - Togliere alle banane uno spicchio di buccia, estrarre delicatamente la polpa del frutto. Metterle in una terrina e schiacciarle molto bene. Preparare una crema con la farina, lo zucchero, il latte e un pizzico di sale. Metterla sul fuoco e quando incomincerà a bollire allontanarla dal calore e aggiungervi le banane schiacciate, una noce di burro, e il tuorlo di un uovo. Girare bene, il composto, unire due cucchiai di maraschino e la chiara sbattuta a neve ben ferma. Riempire del composto le bucce di banana e metterle a cuocere in forno in una pirofila imburrata dopo averle cosparse di zucchero a velo. Cuocere per una ventina di minuti a calore moderato. Servirle molto calde.

Banane al forno
-
Ingredienti (per 4 persone): 4 banane, 1 cucchiaio di farina, 1 cucchiaio di zucchero, 1 bicchiere scarso di latte, 1 uovo, 3 cucchiai di maraschino, burro - Togliere alle banane uno spicchio di buccia, estrarre delicatamente la polpa del frutto. Metterle in una terrina e schiacciarle molto bene. Preparare una crema con la farina, lo zucchero, il latte e un pizzico di sale. Metterla sul fuoco e quando incomincerà a bollire allontanarla dal calore e aggiungervi le banane schiacciate, una noce di burro, e il tuorlo di un uovo. Girare bene, il composto, unire due cucchiai di maraschino e la chiara sbattuta a neve ben ferma. Riempire del composto le bucce di banana e metterle a cuocere in forno in una pirofila imburrata dopo averle cosparse di zucchero a velo. Cuocere per una ventina di minuti a calore moderato. Servirle molto calde.

Banane caramellate
-
Ingredienti: 4 Banane, 1 Uovo, 2 Cucchiai Farina, 4 Cucchiai Zucchero, Olio per friggere - Tagliate le banane a metà nel senso della lunghezza e in tre parti per la lunghezza, in modo da ottenere sei pezzi. Lavorate l'uovo con la farina per ottenere una pastella omogenea. Fate scaldare abbondante olio in padella e immergetevi i pezzi di banana precedentemente passati nella pastella. Cuocete fino a quando saranno ben dorati. Togliete quindi le banane e mettetele a scolare su carta assorbente da cucina. Lasciate nella padella solo un cucchiaio di olio, unitevi un cucchiaio d'acqua e lo zucchero, mescolando per farlo sciogliere e tenendo la fiamma al minimo. Quando il liquido si presenta scuro immergetevi le banane che servirete bollenti in tavola. Accompagnate con una ciotola d'acqua fredda nella quale i commensali passeranno i pezzi di banana affinché si indurisca il caramello.

Insalata di Banane
-Ingredienti per 4 persone: Insalata ( 1 cespo ), Yogurth ( 1 vasetto ), Banane ( 1 grande o 2 piccole ), Zucchero q.b., Brandy ( 1 cucchiaio )
Preparazione: Tagliare a rondelle le banane e a fette rotonde l'insalata. Versare lo yogurth in una terrina, unire lo zucchero e sbattere con una forchetta per qualche minuto. Unire il brandy, l'insalata, le banane e mescolare delicatamente. Porre in frigo per 30 minuti prima di servire.
http://www.nutriente.it/ricette/insalata-di-banane.htm

Ravioli di banane fritti

Tempo: 2 ore
Attrezzatura: Setaccio, matterello, tagliabiscotti o speronella, cestello per friggere
-Ingredienti: 350 g di farina, 120 g di burro, 100 g di latte acido (o yogurt), sale, 1 cucchiaio e 1/2 di polpa di cocco, 2 banane, olio per friggere
Preparazione: Sciogliete il burro a fiamma dolcissima, curando che non frigga. Per maggior sicurezza, potete sciogliere il burro a bagnomaria. In alternativa al burro, potete adoperare una pari quantità di margarina. Setacciate la farina con il sale e poi intridetela con il burro fuso e con lo yogurt. Lavorate fino a ottenere un impasto omogeneo e abbastanza consistente.
Sbucciate le banane e passatele al setaccio (oppure schiacciatele con i rebbi di una forchetta) per poi unirle alla polpa fresca grattugiata del cocco. Se non trovate il cocco fresco potete adoperare anche la farina di cocco.
Con il matterello tirate la pasta più sottile che potete e, con un taglia biscotti o con una speronella, ricavatene dei cerchi del diametro di circa 7 cm. Disponete al centro di ciascun cerchio di pasta un cucchiaino di ripieno di banane e chiudete la pasta a raviolo.
Perché i ravioli non si aprano durante la cottura, prima di procedere alla chiusura inumiditene i bordi con poca acqua o con un albume d’uovo. Friggete i ravioli in abbondante olio ben caldo. Lasciateli intiepidire e poi spolverizzateli con lo zucchero a velo. http://www.dolciedolci.com/Ravioli-di-banane-fritti/